venerdì 10 aprile 2009 NEBBIA


Strana mattinata di nebbia, nelle campagne, fino al sorgere del sole.


Che nebbione, stamattina! E’ sparito il campanile che saliva verso il cielo. Stan sugli orli delle strade case grigie, senza forma: la città sembra che dorma. Ombre frettolose e rade se ne vanno imbacuccate lungo i muri rattristati, perché il sole non li scalda. Nel nebbione, stamattina, tutto può sembrare un gioco misterioso.


(Bruno Paltrinieri)