Martedì 22 settembre 2009  "Cavalletta"

 Si dice che la massima aspirazione delle cavallette è saltare in bocca alla gente.


.....inseguila con le dita, gioca con lei ai quattro cantoni, e quando tra un salto e l'altro sarai riuscito a prenderla su una foglia d'erba medica, guàrdale la bocca: dalle tremende mandibole secerne una schiuma nera che pare sugo di tabacco.

Ma già non puoi più tenerla. La frenesia del salto la riprende.

Con una mossa brusca, il mostro verde ti scappa e, fragile, smontabile, ti lascia una zampetta tra le dita.