Sabato 12 settembre 2009 "Dyane 6" 


L'auto degli sposi 


Negli anni '50 e '60 la Citroën era riuscita ad ottenere un enorme successo di vendite con la sua 2CV, una vettura spartana ed essenziale pensata per motorizzare il ceto medio francese.


Nacque così la Dyane, praticamente una 2CV con carrozzeria dalle linee più tese e, per l'epoca, moderne. L'origine del nome Dyane è controverso: dal momento che è stata progettata e realizzata in collaborazione con la Panhard, si pensa che il nome sia stato frutto della Panhard stessa, che aveva brevettato tutti i nomi che iniziavano con le lettere "Dy". Altri suppongono invece che Dyane derivi dal nome della dea romana Diana, un po' come già era successo con la DS Pallas.  La Dyane ottenne un buon successo nell'arco di oltre 16 anni di produzione.